Scambiatori di calore Kelvion: per maggiori prestazioni e minori emissioni

Comunicato stampa

02. novembre 2017 Il portafoglio di scambiatori di calore di Kelvion contiene una vasta gamma di applicazioni adatte per il settore marittimo, che varia dai raffreddatori standard, tra cui riscaldatori compatti e robusti e raffreddatori d’olio, fino agli scambiatori di calore per il ricircolo dei gas di scarico, che consentono di ridurre di quattro quinti le emissioni di ossido di azoto.

[Translate to Italienisch:] A Kelvion exhaust gas recirculation cooler
[Translate to Italienisch:] A Kelvion exhaust gas recirculation cooler
[Translate to Italienisch:] A Kelvion oil cooler from the PF series
[Translate to Italienisch:] A Kelvion oil cooler from the PF series

Scambiatori di calore per il ricircolo dei gas di scarico (EGR) per motori a due e a quattro tempi
Per ridurre efficacemente le emissioni di ossido di azoto attraverso il ricircolo dei gas di scarico, tali gas vengono miscelati con l’aria di alimentazione solo dopo che sono stati raffreddati. Gli scambiatori di calore per il ricircolo dei gas di scarico (EGR) di Kelvion trasferiscono il calore all’acqua di mare o all’acqua dolce trattata. Sono caratterizzati da configurazioni con tubi alettati e caratteristiche geometriche delle alette che ne massimizzano l’efficienza, riducendo così al minimo la contaminazione sulla superficie di raffreddamento lato gas. Inoltre, le particolari strutture impresse sulle superfici delle alette creano turbolenze che consentono al gas da raffreddare di fluire in modo efficiente attraverso tutte le zone dello scambiatore di calore. Ciò permette di massimizzare il trasferimento di calore. Gli scambiatori di calore per il ricircolo dei gas di scarico di Kelvion sono realizzati in acciaio inossidabile, che è resistente alle temperature estreme e alla corrosione e che garantisce una lunga durata. Per i motori a quattro tempi sono disponibili le seguenti varianti: una versione per elevate temperature di scarico (fino a 700 °C) e una versione con scarico a valle per gas di scarico con a temperature basse (fino ad un massimo di 200 °C). Gli scambiatori di calore per il ricircolo dei gas di scarico di Kelvion sono disponibili anche per i motori diesel a due tempi con prestazioni di livello medio e superiore. Garantiscono un’elevatissima resistenza alla corrosione, caratteristica necessaria in quanto il depuratore installato sulla tubazione del gas dei motori diesel a due tempi aumenta il rischio di corrosione.Testa di raffreddamento (cilindro) con raffreddatori KelvionI modelli Kelvion della serie PF sono progettati per ottenere un raffreddamento efficiente di diversi tipi di olio, come l’olio lubrificante e l’olio della trasmissione, nonché di combustibili come la nafta per uso marittimo e il gasolio per uso marittimo. Questi modelli sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni e versioni e sono progettati per l’utilizzo fino a un massimo di 120 °C e fino a 10 bar (g) all’interno del mantello del tubo alettato, o per applicazioni fino a 16 bar (g) sul lato olio. Le guarnizioni a doppio O-ring separano in modo affidabile l’olio dal fluido di raffreddamento. Negli scambiatori di calore a fascio tubiero della serie PF, non ogni singolo tubo è dotato di alette di raffreddamento; tutti i tubi utilizzano invece un blocco di alette di raffreddamento, dal design robusto e con una buona estrazione di calore. Di conseguenza, i raffreddatori PF sono fino al 60 % più piccoli e leggeri rispetto agli scambiatori di calore a fascio tubiero non alettato con prestazioni comparabili. La serie Kelvion Bloksma NF comprende nella propria gamma ulteriori raffreddatori particolarmente compatti. Possono raffreddare l’olio da turbine, motori diesel o a gas, riduttori e cuscinetti, oppure rimuovere il calore da unità idrauliche, sistemi di refrigerazione e compressori d’aria. Il loro design compatto consente ai clienti di risparmiare sui costi, cominciando dall’investimento. Ulteriori risparmi sui costi sono ottenibili in fase di funzionamento, grazie al ridotto consumo d’acqua e alle limitate perdite di carico. I modelli della serie Bloksma NF sono disponibili con diverse possibilità di collegamento per diverse condizioni di installazione. I radiatori sono progettati per funzionare con pressioni fino a 30 bar sui lati acqua e olio e le temperature del fluido possono raggiungere i 120 °C.Scambiatori di calore a piastre: modulari ed efficientiAnche gli armatori possono trarre profitto dall’esperienza Kelvion nel campo degli scambiatori di calore a piastre, grazie, ad esempio, agli scambiatori di calore a piastre brasati della serie GKS e WP-OC. I modelli WP-OC sono dotati di piastre flangiate e sono ideali per raffreddare l’olio lubrificante utilizzato nei motori diesel o a gas ad alta velocità. I vantaggi dei modelli della serie WP-OC rispetto agli scambiatori di calore a fascio tubiero diventano particolarmente evidenti nelle applicazioni che prevedono grandi volumi e limitate differenze di temperatura del fluido. Gli scambiatori di calore brasati della serie GKS rivelano anche un’efficace resistenza agli effetti della temperatura e della pressione: sono infatti progettati per condizioni di esercizio fino a 200 °C e fino a un massimo di 40 bar, ad esempio per il raffreddamento dell’olio. Sono più ampiamente utilizzati, tuttavia, nei circuiti di riscaldamento e in altri campi di applicazione che richiedono la tempra in acqua.

Pubblicazione: In caso di pubblicazione, vi chiediamo gentilmente di inviarci una copia del vostro articolo per archivio interno.

Torna all'elenco
This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website. By visiting www.kelvion.com you agree to the use of cookies.