Kelvion K°Bond

L’INNOVATIVO SCAMBIATORE DI CALORE CON SALDATURA A DIFFUSIONE PER PROCESSI ESTREMI

K°Bond è il nostro nuovo scambiatore di calore con saldatura per diffusione che si rivela la scelta giusta per le applicazioni che utilizzano temperature e pressioni estreme in spazi ristretti, quali le applicazioni offshore e su piattaforme marine galleggianti. Scoprite qui di seguito come la vostra applicazione trarrà vantaggi grazie al nostro nuovo Kelvion K°Bond.

K°Bond, lo scambiatore di calore con saldatura per diffusione di Kelvion, è ideale per le applicazioni che richiedono temperature e pressioni di processo estreme. Combinando le tecnologie di design e di saldatura dati dall’esperienza di Kelvion, K°Bond è in grado di resistere a pressioni fino a 1.000 bar e a temperature criogeniche da -200° a 600°C.Si tratta di un significativo risparmio in termini di peso e di footprint rispetto agli scambiatori di calore convenzionali.

K°Bond con la sua tecnologia di saldatura per diffusione si rivela una delle soluzioni più innovative per i progetti caratterizzati da spazi ristretti quali gli impianti offshore (ad es. come vaporizzatore ad alta pressione) e la ri-liquefazione sulle piattaforme galleggianti.

Vantaggi

  • Resistenza a pressioni fino a 1.000 bar
  • Temperatura di esercizio: da -200°C a 600°C
  • Ottimo scambio termico grazie alla prossimità dei fluidi che consente di raggiungere un approccio di temperature fino a 2°C
  • Fino a 6 volte più piccolo rispetto agli scambiatori convenzionali a fascio tubiero
  • La saldatura per diffusione assicura elevati livelli di sicurezza, eliminando i rischi di perdite
  • La robustezza del blocco offre un'elevata resistenza a numerosi cicli di lavoro

Gas naturale

Il gas naturale è un elemento fondamentale nella vita quotidiana. Oltre a rappresentare una fonte di energia essenziale per case e industrie, la sua rete di estrazione e fornitura impiega milioni di persone in tutto il mondo. Il gas naturale è sempre più usato come carburante alternativo ed eco-compatibile per il trasporto, per mezzi pesanti, autobus, treni e navi. I veicoli alimentati con gas naturale producono il 20-30% di emissioni di CO2 in meno rispetto a quelle prodotte dai veicoli a benzina.

Da decenni, Kelvion offre scambiatori di calore innovativi, affidabili e resistenti che soddisfano i severi requisiti dell’industria del gas naturale. K°Bond offre vantaggi in applicazioni per le unità FPSO (unità galleggante di produzione, stoccaggio e scarico) e per le piattaforme di produzione di gas, nei processi di rigassificazione del GNL, e nei processi di raffreddamento e condensazione del GNL.

K°Bond soddisfa i seguenti requisiti per l’utilizzo del gas naturale

  • Intercooler del gas: fino a ~150 bar nell’ultimo stadio di compressione
  • Elevata resistenza  (sino a ~300 bar) per applicazioni criogeniche
  • Compattezza: fino a sei volte più piccolo di uno scambiatore di calore convenzionale a fascio tubiero
  • Elevata efficienza dei processi
  • Prestazioni affidabili

Ciclo Brayton a CO2 supercritica

La turbina a gas a ciclo Brayton chiuso, con l’impiego di CO2 supercritica (sCO2) come fluido, offre un sistema più efficiente per la generazione dell’elettricità rispetto al ciclo termodinamico standard a vapore - ciclo di Rankine, usato nella maggior parte delle turbine e nelle centrali elettriche del pianeta. Circa il 67% del calore generato con il ciclo di Rankine viene dissipato. Il ciclo Brayton chiuso prevede il ricircolo del fluido di lavoro, riscaldato in uno scambiatore di calore e destinato ad azionare una turbina. Il fluido supercritico è un fluido che esiste oltre la propria temperatura e pressione critica , quindi in uno stato superiore a quello della propria fase liquida o gassosa. Poiché il punto critico della CO2 equivale a 31°C di temperatura e 73,8 bar di pressione, questo gas si dimostra, dal punto di vista termodinamico, più efficiente del vapore, permettendo una maggior conversione energetica. Il ciclo Brayton a sCO2 è un efficace ciclo termodinamico per l’energia solare concentrata e l’energia geotermica. Viene usato anche per recuperare il calore dissipato nei processi di produzione chimici per convertirlo in elettricità.

Il ciclo Brayton a sCO2 viene utilizzato con scambiatori di calore resistenti e affidabili per il riscaldamento e il raffreddamento del fluido di lavoro. Il nuovo K°Bond di Kelvion produce i massimi vantaggi in questo settore e garantisce la sicurezza di questo processo supercritico.

K°Bond soddisfa i seguenti requisiti per l’utilizzo della sCO2 nel ciclo Brayton

  • Elevata efficienza termica
  • Resistenza a pressioni fino a 300 bar
  • Temperature operative fino a 600°C
  • Compattezza: fino a sei volte più piccolo di uno scambiatore di calore convenzionale a fascio tubiero

Idrogeno

Ogni anno in tutto il mondo vengono prodotte più di 50 milioni di tonnellate di idrogeno per fornire carburante a una vasta gamma di settori industriali, quali il settore chimico, metallurgico e alimentare. Nonostante l’idrogeno non sia intrinsecamente un carburante, è in grado di immagazzinare energia generata ad esempio con impianti solari ed eolici. Dato il numero sempre maggiore di veicoli con celle a combustibile alimentate a idrogeno immessi sul mercato, la richiesta di stazioni di rifornimento di idrogeno è in costante crescita. Automobili, autobus e treni con celle a combustibile non producono emissioni dannose, ma solo vapore acqueo.

Le stazioni di rifornimento di idrogeno utilizzano scambiatori di calore in grado di resistere a temperature e pressioni estreme e occupano uno spazio minimo. K°Bond di Kelvion offre la soluzione perfetta.

K°Bond soddisfa i seguenti requisiti per l’utilizzo di idrogeno

  • Resistenza a pressioni fino a 1.000 bar
  • Compattezza: fino a sei volte più piccolo di uno scambiatore di calore convenzionale a fascio tubiero
  • Affidabilità ed efficienza
  • Elevata resistenza a processi ciclici

Sommario


contattaci

Desideri saperne di più su Kelvion? Vuoi ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi? Stai sviluppando un progetto e ti serve un preventivo? Non esitare a contattarci!

Chiamaci al numero +39 0521 247311, invia una mail a parma@kelvion.com oppure compila il seguente form.

Dati personali
La tua richiesta
Allegati
?
Rimuovi
Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo su www.kelvion.com si accetta l’uso dei cookie.