Scambiatori di calore a piastre saldobrasati ad alta pressione

Serie GBH-HP

Per i più elevati requisiti meccanici e termici. Le serie GBH-HP comprendono scambiatori di calore a piastre saldobrasati con telaio a pressione. Sono progettati per sistemi CO2 transcritici e subcritici e per applicazioni industriali con pressioni di sistema fino a 140 bar/2031 psi.

Descrizione

 

Gli scambiatori di calore della serie GBH-HP sfruttano il trasferimento delle conoscenze all’interno di Kelvion e combinano i vantaggi degli scambiatori di calore saldobrasati e con guarnizioni. Le robuste unità saldobrasate in rame, con tutti i relativi vantaggi, diventano prodotti per applicazioni ad alta pressione attraverso un telaio a pressione, che garantisce la massima sicurezza a livello di requisiti meccanici e termici con pressioni fino a 140 bar/2031 psi.

 

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Vantaggi

  • resistenza alla pressione elevata e permanente
  • Lunga durata
  • bassi costi d’investimento
  • struttura solida del telaio
  • CO2 in un’area transcritica

Argomenti correlati

Vuoi saperne di più?

Impostazioni dei cookie

Scegli qui le tue impostazioni dei cookie

Dettagli sui cookie

Introduzione sui cookie tecnici necessari
I cookie tecnici sono necessari per consentire l'utilizzo del sito Internet. Questi cookie consentono l’esecuzione di funzioni fondamentali, quali ad esempio la navigazione tra le pagine e l’accesso ai settori sicuri del sito. Senza questi cookie il sito non può funzionare correttamente.

Introduzione ai cookie di marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati per tracciare il comportamento degli utenti sui siti Internet. Rendono possibile l’attivazione di pubblicità mirate, utili per chi le pubblica e per gli inserzionisti esterni.

Cronologia dei cookie