La soluzione ecologica

Serie GML

Con la serie GML offriamo scambiatori di calore a piastre saldobrasati in rame, progettati per l’uso sicuro della CO2.

Descrizione

 

La serie GML serve un importante mercato del futuro, perché le eccellenti proprietà termodinamiche della CO2 apportano molti benefici. Alla fine, questo refrigerante sostituirà passo dopo passo l’ozono contenente CFC. La serie GML consente di creare sistemi compatti che, nonostante le loro alte prestazioni, sono in grado di gestire sezioni trasversali dei cavi più piccole. In futuro più che mai, serviranno sistemi efficienti e compatti per le applicazioni di refrigerazione e condizionamento dell’aria, dove le alte pressioni possano essere gestite facilmente. La tecnologia multistrato utilizzata si basa su 2 piastre in acciaio inossidabile, completamente saldate insieme a una lamina di rame e in grado quindi di sopportare una pressione enorme. Gli scambiatori di calore della serie GML sono disponibili in due misure per pressioni fino a 75 bar/1088 psi.

 

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Scambiatori a piastre saldobrasati Kelvion

Vantaggi

  • design compatto
  • ecologico
  • valido design delle piastre
  • sicuro nelle applicazioni ad alta pressione

Argomenti correlati

Vuoi saperne di più?

Impostazioni dei cookie

Scegli qui le tue impostazioni dei cookie

Dettagli sui cookie

Introduzione sui cookie tecnici necessari
I cookie tecnici sono necessari per consentire l'utilizzo del sito Internet. Questi cookie consentono l’esecuzione di funzioni fondamentali, quali ad esempio la navigazione tra le pagine e l’accesso ai settori sicuri del sito. Senza questi cookie il sito non può funzionare correttamente.

Introduzione ai cookie di marketing
I cookie di marketing vengono utilizzati per tracciare il comportamento degli utenti sui siti Internet. Rendono possibile l’attivazione di pubblicità mirate, utili per chi le pubblica e per gli inserzionisti esterni.

Cronologia dei cookie